12 febbraio 2009

Nessuna imposizione e intimidazione verso la popolazione No Dal Molin!


Se c'è qualcosa di veramente odioso, questa è la prevaricazione del forte contro il debole.

Ed in una società dove Golia prende più voti di Davide, potete immaginare come questo sia dirompente per ogni dignità accetabile.

Due giorni fa la decisione, a Vicenza, delle forze dell'ordine, guidate dal Questore Sarlo, di mettere l'area limitrofa al Dal Molin e l'intero territorio vicentino in stato da coprifuoco militare, per cui ogni assembramento di più di 3 persone è considerato manifestazione non autorizzata e i cittadini passibili di minaccia di arresto, ed inoltre per le cariche subite dai cittadini nella zona adiacente a Via Ferrarin, mi riempie di sdegno per la precipitazione dei toni e delle pratiche che disinnescano ogni canale di dialogo tra la pacifica e resistente popolazione vicentina e chi in città, ed in sedi governative, vedi quel fantoccio del commisario Costa, spinge per la realizzazione di un’opera che mostra un irricevibile disegno di militarizzazione forzata dell’area.

Per il rispetto dei valori della pace, della giustizia, della libertà di espressione non posso che chiedervi di aderire all'appello: VICENZA NON È UN'ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE, che indice una manifestazione SABATO 14 febbraio con Partenza ore 14.30 P.za dei Signori.



Anche per chi, come me stesso, non potrà essere materialmente presente alla manifestazione sarebbe un gesto di mutualità importante sostenere e diffondere anche nei propri territori la battaglia di chi crede nella democrazia, nella partecipazione e nei valori della pace, della giustizia, della libertà di espressione.


Direi che si può fare.

10 commenti:

Uhurunausalama ha detto...

Certo che si può fare!!!
E' assurda questa situazione:la volontà di chi si è espresso in merito non conta nulla e non è democratico!Ma come si fa???
domanda:ma è possibile che con Obama non ci sia più la necessità di questa base?

Alligatore ha detto...

Quella di Vicenza è una delle mobilitazioni più vere e pure. Per questo infastidisce, per questo è importate esserci. Hai fatto bene a segnalare l'iniziativa.

mariarubini ha detto...

anche i compagni del COX18 non sono un'associazione per delinquere, caro mauro.... arriveremeo ad essere arrestati per ogni movimento democratico, se non ci svegliamo subito! tutti!

Maurone ha detto...

x Uhurunausalama: purtroppo Obama non sembra ancora essersi espresso su questo punto, ma è chiaro che l'allargamento della base di vicenza sia fondamentale per il progetto militare "Africom", che fa parte di un impegno che Obama vuole ereditare integralmente dalla amministrazione Bush.

x alligatore: Domani a sfogliare il nostro Manifesto per sapere com'è andata

x maria rubini: sono d'accordo con te, anzi nel decreto sicurezza è chiaro che si ritorna alle pratiche anni '50-'60, i tempi di scelba e Tambroni

Uhurunausalama ha detto...

Spero che prenda in considerazione questo fatto..magari si potrebbe provare a scrivergli,no?

stellavale ha detto...

Resistere, resistere...

Maurone ha detto...

x uhurunausalama: guarda è quello che i sindaci della zona della Repubblica Ceca interessati dalla costruzione della base per lo scudo missilistico hanno fatto già mesi fa a Bush e ripetuto all'elezione di Barack Obama, ma fin'ora risposte nessuna....

x stellavale: e lottare neh!

Silvia ha detto...

Si può fare sì!
Ci proviamo a sostenere e diffondere anche nei nostri territori questa battaglia e tante altre caro Maurone...
In ogni modo...

Buona giornata a te!

Antonella ha detto...

Mauro. Io non potrò esserci, ma dimmi... come faccio a diffondere? posso fare un link del tuo post nel comitato civico ambientalista di valenza. se hai delle idee dimmi pure

Maurone ha detto...

x Silvia: grazie di tutto!

x Antonella: la tua è una buona idea, diffondi tranquillamente tutto quello che tu ritenga opportuno, se non si vuole essere succubi degli attuali media, bisogna diventare un media!!