27 settembre 2007

Sono in clima pre-derby... forse qualcuno può capirmi... diciamo che la tensione unita alla pioggia che martoria Torino in questi giorni, non m'ispirano tanti pensieri fantasiosi.... ecco perchè scrivo poco.
Comunque questo è un monologo che ho messo giù per una mia amica che ha intenzione di fare cabaret.
Difficile mettersi nei panni di una donna... anche solo per far ridere.
Saluti! Granata ovviamente...

Questioni di genuinità

Su fatemelo dire: gli uomini sono un po’ strani! Siete d’accordo? E se siete d’accordo, e qui parlo alle care signore qui presenti, avrete notato, come me, che tu questo… perdonate la confidenza, te ne accorgi solo, e dico solo, dopo che ti ci sei messa insieme!? Sti rudi mandriani corteggiatori… prima sono tutto uno sperticarsi di attenzioni alla tua genuinità, ma poi…. Prendiamo ad esempio il mio Carletto, un metro e ottanta voglia di gnocca!!!! Quando mi corteggiava non faceva altro che dirmi: “Ma non ho mai incontrato una come te!”, “Ma dove eri nascosta?”, “Tu sì che sei unica”, “Con te è come scoprire nuovi mondi”, ora invece ha certe pretese…. Tipo che non si accontenta mica che io sia solo me stessa, anzi pretende che io prenda le sembianze di donne diverse a seconda delle situazioni in cui ci troviamo, e con dei modelli ben stabiliti, vi basti pensare che nell’intimità lui mi vuole sexy e provocante come la Eva Henger con tanto di tanga formato filo interdentale, ma se devo andare a fare la spesa allora lì devo assolutamente assomigliare alla sua zia Assunta, suora carmelitana, compresa di baffi e rughe!!!!! Ma che sono un pupazzo di gomma, mica mi hanno fatto alla Pirelli!! Io sono genuinamente frutto della mia mamma e del mio papà, beh… sul mio papà magari non ci metto la mano sul fuoco, lui era biondo, alto, di Stoccolma, ma la mia mamma è di Caltanissetta, e sembra una oliva nera della Pizza alla Greca, che pensi che due così mettan al mondo una figlia che debba avere un po’ dell’uno e un po’ dell’altro o almeno sia di mezza altezza e di media bellezza, ma io, voi lo vedete, son venuta fuori che non sembro neanche una di Rovigo, ecco neanche nel mezzo sto!!!!
Ma torniamo al mio Carletto, io ci ho provato pure a stare al suo gioco, così una volta gli ho chiesto: “Ma amore cucciolone – faraone – peperone – puccietone - pisellone della mia vita… ma tu a quale grande esempio d’intelligenza femminile credi che io possa assomigliare?”. E lì io mi credevo che mi rispondesse che so… una Rita Levi Montalcini, una Isabella Allende, una Susan Sarandon, e lui invece, bestia!!!, che risponde? “Mah.. non saprei e che le due parole fanno un po’ a pugni tra loro….”, ”Ma quali parole?”, gli dico io, e lui con tutta la naturalezza di un elefante a Murano mi fa: “Intelligenza e femminile, che ci azzecano insieme?”
Ma che hanno sti uomini nella testa una peperonata di neuroni?
Per loro siamo buone solo per fare da mangiare, e intanto anche a letto, dopo un po’, diventano noiosi… mai una novità, mai un po’ di fantasia, non chiedo di abbattere la forza di gravità, ma qui non siamo neanche in presenza di un Bignami del Kamasutra!!!! Ed ora vi racconto invece l’esperienza della mia amica Amanda, che un giorno è venuta da me e, tra un caffè ed un biscotto di meliga, mi ha raccontato così: “tutte le sere il mio Pinuccio arriva a casa, apre la porta e la prima cosa che fa è chiedere: “Amò, che c’è per cena?”, poi si pantofola e non mi rivolge quasi più la parola fino a che si va a dormire, mi dà una veloce buona notte, comprensiva di bacio spazzolato in bocca, e oplà si mette a russare come una segheria del Friuli, e io niente, a contare le pecorelle e non le pecorine…
Ho deciso quindi di rendere più intrigante la nostra intimità come ha detto in tv una volta la Camilla, sai quella che fa anche la pubblicità, che si beve il suo nescafè al mattino con gli sconosciuti che trova sul divano del salotto, ma pensa lei trova un estraneo in casa mezzo tronato e senza scomporsi gli prepara la colazione, ma se capitasse una cosa così a me gli correrei dietro con la scopa: pussa via barbun!!!! Che mi rovini con lo sbavino il coprimaterasso Ikea!!!
Ma torniamo ai miei tentativi di sottile seduzione del mio pezzo di maschio… un pomeriggio m’infilo in uno di quei negozietti di sexy intimo e tra un completino sadomasobondagedaisupicchiamiquichegodo e un costumino da infermieramaialadellaasl mi accatto una cosina carina, un completo intimo nero trasparente con mantellina intonata e mascherina di velluto, ovviamente nera!! Arrivo a casa, mi faccio un bagno con i sali del Mar Morto, cospargo di fragranze profumate l’appartamento, m’infilo il mio completo e aspetto trepidante il mio Pinuccio, sento trillare il campanello, spalanco la porta, lui mi guarda da capo a piedi e mi dice: “A Zorro, che c’è per cena?”
Da non credere!!! Che ci dobbiamo più inventare noi donne per farci considerare per quello che siamo? Farci crescere la barba? Produrre birra dal seno? Abituarci a fare la pipì in piedi? Imparare a guidare?
Care sorelle qui c’è bisogno di serrare le file, di creare un vero fronte di difesa della del marchio DONNA, ecco io lo registrerei, ci farei pure un brevetto, mi farei dare un contributo dalla Comunità Europea, così nessuno si confonde tra una di noi e Platinette. Sono questioni di genuinità!
Certi uomini si divertono a tracciare figure femminili immaginarie degne del dottor Frankenstein, quasi ti plagiano per portarti da un chirurgo estetico per poi guardarti male se ti metti un po’ più di fondotinta! Eh sì perché una si sente dire che magari dovrebbe avere lo sguardo di Nicole Kidman, i capelli di Ornella Muti, il seno di Anna Falchi, le gambe di Naomi Campbell e il sedere di Jennifer Lopez, poi ci s’incazza per la procreazione assistita!!! Ma dai…….
Lancio un grido dalle Alpi al Mediterraneo: Donne di tutti i ceti unitevi!!!! Nel nome delle cose sincere di cui siamo fatte, tipo la ricrescita dei peli sulle gambe due giorni dopo la ceretta, proteggiamo la nostra femminilità dall’imperialismo maschio. Il grido di battaglia sarà: Mestruazioni libere o morte!!! Per il governo poi si vedrà…

16 commenti:

stone ha detto...

ahah... fantastico... :-D

Effimera_mente ha detto...

Come monologo da cabaret mi sembra un po' toppo cerebrale, troppo "spiegato" e raccontato. Però dire che quanto a contenuti ci azzecca :)

Anonimo ha detto...

...beh...il pronostico è scontato....mi auguro che il buon legrottaglie vi faccia sprofondare....
and
www.wrong-.splinder.com

Maurone ha detto...

x stone: troppo buona!

x effimeramente: sarà che mi mancano i ritmi da cabaret... ma grazie per epprezzare i contenuti.

x and: prima si gioca e poi si parla...

Anonimo ha detto...

oddio amico ho riletto due volte.. credo che il monologo possa andare..davvero..è scritto in modo che ci si puo' fare qualcosa di bello, basta credo correggere un paio di punti, anche se poi tutto sta all'interpretazione della tua amica..in ogni caso senza nulla togliere al tuo lavoro, so che la gremese editore pubblica un libro apposta per i monologhi teatrali divisi per attori e attrici...anche io scrivo monologhi sai? con stile e talento dieci volte inferiore al tuo ma se volessi potremmo parlarne... ps si comitato erano di milano facevano parte di quella che veniva definita ONDA POSSE fatta da gente "krasta" tipo i (99posse quelli veri) almanegretta, isola posse, franky hi nrg, ti ricordi la canzone STOP AL PANICO.... ti abbraccio gio

Giuy ha detto...

ma è la mia storia :D

Marea ha detto...

:D
..ora però tutto sta all'interpretazione della tua amica!

mmm.. comunque immagino che la prossima volta invece di rivolgermi alla mia migliore amica, magari potrei chiedere consiglio a te..! :p

Maurone ha detto...

x gio: ammazza se mi ricordo di Stop al panico... ed anche di gruppi come Ak47..... comunque aspetto di leggere i tuoi lavori se vorrai spedirmeli.

x giuy: toh!

x marea: potrei aprire una rubrica e chiamarmi Donna Rosa.

Anonimo ha detto...

La Roma è sprofondata
..
rob.

Baol ha detto...

lol

Giuy ha detto...

tutto ok? :)

Anonimo ha detto...

che sfiga ..nel derby
rob.

Anonimo ha detto...

son felice che ti è arrivato il libro. finalmente.
e dico, son felice di trezeguet.
vedi, siamo fatti così.
magari stavi già tirando un sospiro di sollievo.
non ti sto prendendo in giro...
mio padre dice che c'era un fuorigioco...
possibile...
possibile?
comunque, grazie ancora della fiducia.
and
www.wrong-.splinder.com

Anonimo ha detto...

passavo di qui, per sapere cosa ne pensi del derby...:-) a presto ciao gio

Maurone ha detto...

Sulla partita di domenica sera ho da dire solo una cosa: è veramente da juve segnare al 93° in fuorigioco! Maledetti gobbi!
Dopodichè è esattamente il modo in cui vorrei che il Toro vinca il ritorno il 27 febbraio. Siete avvertiti!

Anonimo ha detto...

scioperate anche voi?
e gli operari di Mirafiori che dicono degli accordi sindacali?
rob.