23 marzo 2009

No allo smantellamento del testo unico per la sicurezza sul lavoro!!!!!




Mesi fa parlammo dell'appello per il reintegro del macchinista Dante De Angelis, ma adesso c'è una battaglia più grossa da combattere, ed è quella per la difesa del Testo unico per la sicurezza sul lavoro, che rischia di essere smantellato da questo governo. Per favore, firmate l'appello di Articolo 21 in difesa del Testo Unico (Dlgs 81 del 9 Aprile 2008). Per farlo, cliccate sul link a fine post, e inserite nell'apposito modulo, nome, cognome, professione, email, e città.

P.S Inoltre, girate questo appello a tutti i vostri contatti, e se qualcuno ha un sito web o un blog la pubblichi per cortesia.




Lavoro: il governo non manometta il testo unico sulla sicurezza!
Il governo ha annunciato, ma speriamo si tratti di un falso annuncio, che nel prossimo Consiglio dei Ministri intenderebbe manomettere il testo unico per la sicurezza sul lavoro approvato nel precedente governo e peraltro in larga parte ancora disatteso. Si parla insistentemente di un'ulteriore riduzione delle sanzioni e delle pene peraltro molto esigue che vengono in molti casi sostanzialmente aggirate per mancanza dei necessari controlli. Intenzioni che non ci piacciono affatto e che sono in assoluta sintonia con le posizioni piu volte espresse dalla parte più aggressiva della Confindustria. Qualche giorno fa il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che ha fatto di questo tema un tratto distintivo del suo mandato aveva invitato tutti a non abbassare la guardia anche e soprattutto in questo periodo di grave crisi economica e sociale. I provvedimenti annunciati al di là delle giustificazioni fornite non vanno in questa direzione. Per queste ragioni Articolo21 ha deciso di lanciare una campagna e una raccolta di firme per chiedere al governo di non assumere questa decisione e di non portare questi provvedimenti al prossimo Consiglio dei Ministri.


http://www.articolo21.info/16/appello/lavoro-il-governo-non-manometta-il-testo-unico.html

12 commenti:

Uhurunausalama ha detto...

Aderisco certamente!Sarebbe un ennesimo omicidio e tra l'altro il mio post tratta lo stesso argomento..

F. Zaio ha detto...

Sono tremendi, questi qua. Efficientissimi e pragmatici, nel distruggere lo stato sociale. Ogni giorno ne provano una, coprendola con proposte demagogiche tipo l'allargamento della casa o l'esercito per le strade. Cialtroni malefici.
Grazie del link.

Maurone ha detto...

x uhuruanusalama: stessa lunghezza d'onda, bene....

x F.Zaio: già tremendi.. ma è tutta la fase storica ad esserlo..

Antonella ha detto...

Mauro, quando ti leggo mi sento una scolaretta negligente. Fatto tutto . baci

and ha detto...

Stiamo vivendo una fase storica che ci sta ricacciando indietro di decine di anni. Si sta perdendo tutto, o meglio, quel poco che si aveva.

Sono gli industriali a dettare tempi, riforme, prestiti, tagli, tutto.

E spesso i lavoratori credono a ste balle.

Maurone ha detto...

x antonella: ma figurati.. sei un'otima compagnia di viaggio..

x and: senza una coscienza critica lavoratori, studenti, cittadini sono nudi e pecoroni..

pierprandi ha detto...

Come sai anche un mio post tratta di questo, quindi aderisco subito. (Tra l'altro sono un RLS e il testo unico mi è indispensabile). A presto

l'incarcerato ha detto...

Ovviamente non posso che aderire!
Dopo aver frammentato di proposito il mondo del lavoro, ora anche questa frammentazione criminale!

Firmo e presto lo pubblicherò anche io!

Anonimo ha detto...

per questo mi piace internet...snobbavo il "lavoro" di questo governo, so che è colpa mia, ignoravo certe cose..ora so.
Ciao Maurone, un abbraccio speciale.
Gio.p.q

Anonimo ha detto...

pure quello? ..
ma sono pazzi scatenati...

rob

Silvia ha detto...

Presente! Ci sono anch'io...
Anche se un pò in ritardo.

Passavo per dirti che hai un premio da me, ancora più meritato dopo questo post :)

Maurone ha detto...

Ehmmm.. scusate l'assenza... comunque...

x pierprandi: grazie neh!

x l'incarcerato, è da p2 la loro frammentazione!

x gpq: tu sei sempre il benvenuto!!!

x rob: uhmm... la parola giusta è "criminali"

x Silvia: ooohhhh come mi piacciono i premi!!!