02 gennaio 2007

Mangiamoci sù!

Cari bloggers come state?
Finita l’abbuffata di gnocchi ai 12 formaggi, di lasagne con pesce spada, melanzane e ananas, di cinghiali farciti di caprioli e condor, di capitoni crudi in salsa di balena marinata, di panettoni nuziali ricoperti di crema e stuccati con marmellata di fragole? Insomma avete finito di smaltire le vostre cene consumate ai veglioni? Magari con l’uso di abbondanti dosi di Fernet Branca e Plasil?
Le statistiche dicono che gl’italiani hanno messo in media sù un paio di chiletti a testa in queste festività di fine / inizio anno. E poi dicono che siamo un paese a declino economico e sociale. Tzè!
Ve lo facciamo vedere noi cari amici dell’Unione Europea, cari amici degli Iuessei, cari amici del made in China, cari amici impiccatori del medio oriente!! Ce ne dite sempre di tutti i colori, ma a tavola vi battiamo 10 a 0! Che ci frega se tra Presidente della Repubblica / presidente del Consiglio/ Leader dell’opposizione fanno insieme circa 220 anni e i vostri leader sono tutti giovani e belli! Noi ci abbiamo la pizza margherita e voi no! Che c’importa se abbiamo Fiat, Telecom, Alitalia, Olivetti, Ilva, Barilla, in crisi e a voi invece l’economia tira che è un piacere! Noi ci saziamo con le tagliatelle al ragù e voi no! Che c’importa se da noi in tv vedi solo reality show in cui ci s’insulta che è un piacere e da voi magari un telegiornale sincero ve lo vedete ogni tanto! Noi ci rimpinziamo di cassata siciliana e voi no! Dicci scemi…..
Ma sì, mangiamoci su. Ma se poi finiscono le scorte in cucina? Ci toccherà mangiarci l’un l’altro?
Bah… già mi vedo le polemiche politiche anche per quello. Mastella che chiede di avere da pappare una gamba in più, perché lui è decisivo al Sud. Bossi che si rifiuta di mangiare un meridionale (buon per il meridionale). Fassino che donerà un ossobuco di operaio a Montezemolo. Casini che benedice al Signore per il cibo donatogli prima d’infilzare Berlusconi con una forchetta. Pecoraro Scanio che, da buon vegetariano, si nutre solo di capelli e unghie. Siamo passati dalla democrazia alla gerontocrazia per finire alla panzacrazia

10 commenti:

Anonimo ha detto...

certo che è un bel girotondo....
robibandito

Banda Bassotti ha detto...

Guarda che l'Olivetti non è in crisi, non c'è più. Troncetti Provera se la sta pappando spolpando con cura tutti gli ossicini.
Io non mi sono strafogata, ma vivo bene lo stesso, se non fosse per un particolare: NESSUNO CI HA REGALATO UN PANDORO CHE FOSSE UNO!!! Ci hanno riempiti di panettoni, ma pandori NIENTE! Ma ti rendi conto che ho iniziato l'anno senza pandoro da pucciare nel latte? Roba da farti andare di traverso il 2007 fin dall'inizio.
P.S. premetto che a casa mia è vietato comprare panettoni o simili perchè è considerato uno sperpero vergognoso.

gio ha detto...

caro amico stavolta commentarti è davvero difficile, la politica non è il mio forte e ti giuro se annuso l'aria di casa mia sento ancora il profumo del limoncello e dei cento bicchieri di spumante e vino, ma leggerti è sempre interessante, sapere che posso mancare per un po' ma averti come riferimento è per me importante...buon anno amico. gio'

Anonimo ha detto...

viva l'alka seltzer anzi no, che è troppo global... viva la citrosodina!

starfix.splinder.com

Maurone ha detto...

x Robibandito: ...ma chissà chi cade per terra?

X Bandabassotti: assolutamente d'accordo il pandoro nel latte è una delizia! Ma cosa aspetti a precipitarti a comprarne uno nel supermercato o panetteria più vicino???? Poi te lo pappi con tranquillità, ma se lo fai assaggiare sei sicura che non lo gradiscano anche i familiari?

X Giò: bellissimo che sei passato!!! Bello mangiare con gli amici eh?

X Starfix: io la citrosodina me la ficcavo in bocca a grappoli da bambino... mi piaceva sentire lo sfriggolio in bocca....

Anonimo ha detto...

...io mi mangerei il pecoraro scanio, con un po' di patate al forno...ah, la citrosodina....buonissima...
and
www.wrong-.splinder.com

Felicity ha detto...

io le eliminerei volentieri le abbuffate, ma non perchè tenga alla mia linea, non me ne importa nulla, piuttosto trovo improponibile stare ore e ore a tavola con parenti che non vedi mai pur abitando nello stesso palazzo, non sanno neppure come stai ma alla feste comandate indossano i loro bei sorrisini e tutti si fanno gli auguri, un incubo di falsita'. giuro che la prox volta mi astengo.

Maurone ha detto...

X And: non dimenticare di aggiungere il prezzemolo, dai un tocco di Verde in più....

X Felicity: dipende dalle famiglie... ma ti capisco, è stato spesso così anche da me, tanto che la mia seconda famiglia parallela che mi ha accompagnato per tanti anni me la sono formata con i miei amici... ora che sono sposato, un po' sono tornato anche ai legami di sangue, anche perchè siamo rimasti pochini....

stellavale ha detto...

Evviva, le feste son quasi finite. Auguri, neh?

Banda Bassotti ha detto...

Sai, cambiare nick lo vedo un po' come un restyling di me, come partire da fuori per cambiarsi dentro, visto che ho qualche difficoltà logistica a buttarmi via...